domenica 10 gennaio 2021

Pandoro lievito madre!!!!

 Pandoro!!! 




Ricetta di tiziana..

La cosa piu' importante e... rinfrescare il lievito madre 3 volte, tra cui ogni volta lasciandolo lievitare 4 ore ogni volta...

Dopo aver effettuato i tre rinfreschi abbiamo un lievito madre piu' forte ..iniziamo con la prima ricetta: (lievitino)


150 gr di lievito madre

1 cucchiaio di miele

100 acqua a temperatura ambiente

50 gr di farina manitoba.

In una ciotola versiamo l' acqua a temperatura ambiente , il miele e il lievito madre , mescoliamo bene, sciogliamo bene il tutto, deve diventare una pappetta schiumosa , aggiungiamo  la manitoba poco per volta ,mescoliamo bene e  lasciamo lievitare con la pellicola 3/4 ore al caldo.


Secondo impasto:


130 gr Manitoba

30 gr di zucchero semolato

1 uovo.

Nella planetaria aggiungiamo il primo lievito cresciuto in precendenza e' aggiungiamo i nuovi ingredienti, partiamo dallo zucchero sempre mescolando con la planetaria , aggiungiamo l'uovo ed infine la farina poco per volta, l'impasto deve essere lavorato bene , quando l'impasto e' pronto lo vedi ben incordato, dai colori lucidi e stupendi..Ricaviamo una palla e mettiamo a lievitare 3 o 4 ore in una ciotola, chiusa con carta oliata..


Vi allego gli ingredienti:

250 farina manitoba

180 gr di burro temp. ambiente

10 gr di miele

100 gr di zucc semolato

2 uova medie e 2 tuorli

1 pizzico di sale

bacca di vainglia

aroma ( preparato in precedenza con la buccia di 1 limone e 1 arancia bio grattuggiate, aggiungendo qualche cucchiaio di miele mescolando bene e' lasciamo per una notte coperta con carta oliata).



andiamo con ordine:

Riprendiamo l'impasto lievitato( aiutandoci sempre con la planetaria).

Nella ciotola della planetaria inseriamo come primo passo il lievitato che abbiamo precedentemente preparato , amalgamiamo con il miele sempre mescolando, lo zucchero poco per volta e le uova precedentemente battute leggermente poco alla volta , la farina e gli aromi sia quelli preparati con le bucce degli aromi,la bacca di vaniglia tagliata e prenderei semini, il sale mi raccomando la planetaria deve sempre impastare per ottenere un' ottimo risultato. Infine mettiamo il burro sempre poco per volta, quando l'impasto ha consumato un pezzettino aggiugere altri ,sempre poco per volta. 

Lavoriamo bene fino a che non vediamo che l'impasto si incordi ,si vede facilmente si stacca dalla ciotola e risulta molto setoso l'impasto.

Quando l'impasto e' pronto bisogna pirlarlo non e' altro che formare una palla, andiamo con ordine su un piano di lavoro sporchiamo con il burro a temperatura ambiente prendiamo l'impasto e lo stendiamo leggermente con le dita e' facciamo le pieghe, io le ho fatte varie volte e poi l'ho pirlato bene e messo nello stampo imburrato solo con il burro, ho lasciato lievitare nel forno quando e' arrivato al bordo e' si e creata l'alveola cuoci a 150 gradi per 1 ora. 







domenica 12 luglio 2020

Pane contadino!!!


Pane!!!



500 gr di farina 00
25 cl di acqua
3 cl di malto
25 gr di lievito
olio extra vergine
15 gr di sale fino


Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida, versate nella farina disposta a fontana sul piano d lavoro e aggiungete il sale. Lavorate con le mani, aggiungete u filo d'olio, impastate ancora per qualche minuto, versate il malto e continuate a manipolare con forza, fino a ottenere una pasta molto  morbida.
Formate un panetto, ponete su un tagliere di legno, coprite con un panno asciutto e lasciate riposare in un luogo tiepido, per due ore circa.
Riprendete a lavorare il panetto solo quando sara' raddoppiato di volume. Schiacciate leggermente con le mani, sul piano di lavoro.
Disponete in una teglia da forno, lasciate riposare ancora per un'ora circa, poi con un coltellino molto affilato praticare sulla superficie una serie di incisioni a croce.
Cuocete nel forno gia' caldo a 200° c per 40 minuti circa.

martedì 7 luglio 2020

Pizza con lievito naturale!!!!

Pizza con pancetta e zucchine grigliate.



  • 1 kg di farina tipo 0 ,oppure tipo 1 rigorosamente biologico
  • 800 g di acqua
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 20 g di sale 
  • 5-7 g di lievito secco di birra (oppure 100 g di lievito naturale fresco)
In una ciotola,versiamo la farina, l'acqua ed il lievito, impastiamo bene gli ingredienti. Il sale va messo, al centro e lontano dal levito , aggiungete l’olio, dopo aver impastato bene fate lievitare in frigo per 24 ore. 

Passate le 24 ore, teniamo la pizza in un luogo tiepido, passate le due ore  stendiamo l ' impasto è aggiungiamo il sugo , la pancetta e la mozzarella tagliata a cubetti, sale, zucchine grigliate e un goccio di olio.

churros!!!!

Churros!!!!

  •  200 ml di acqua 
  • 140 gr di farina00
  • 120 gr di burro
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  •  zucchero per decorare i churros

Versate l'acqua in un tegame dal fondo spesso e aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale: mescolate e fate sciogliere a fuoco lento. Unite il burro a pezzi, fatelo sciogliere e portate a bollore. Aggiungete la farina setacciata e mescolate subito con il cucchiaio di legno: lasciate cuocere il composto fino a quando si compatterà e si staccherà dalle pareti della pentola, prendendo la forma di una palla. Ora mettete l'impasto in una ciotola e allargatelo così da farlo intiepidire. Unite le uova, una alla volta, e lavorate con le fruste di uno sbattitore elettrico o con una planetaria, fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo.
A questo punto mettete l'impasto in una sac à poche con il beccuccio a stella e premete direttamente l'impasto nell'olio ben caldo. Realizzate dei bastoncini di 8 cm circa di lunghezza: tagliateli con le forbici così da fermarne l'uscita. Girate spesso in cottura così da farli dorare in tutti i lati: ci vorranno circa 3 minuti. Trasferiteli poi su della carta assorbente, così da eliminare l'olio in eccesso. Passate i churros ancora caldi nello zucchero e servite subito ben caldi.

mercoledì 20 maggio 2020

Pane super goloso!!!

Pane francesino!!!!




320 grammi di farina di grano tenero tipo 00
17 cl di acqua tiepida
1 cl di olio extravergine di oliva
160 grammi di lievito madre
15 grammi di sale.





 In una ciotola ho aggiunto la farina, il lievito madre, l'olio di oliva , un pizzico di zucchero per favorire la lievitazione, ho aggiunto l'acqua ed  il sale, lavorate bene l'impasto , lasciatelo lievitare , per un paio di ore.

Dopo la lievitazione, ho schiacciato l'impasto con le mani e fatto un giro di piega, l'ho arrotolato e suddiviso in panetti, lasciate lievitare ancora, incidete i panini e cuocete nel forno caldo, a 200° per 40 minuti.




sabato 31 marzo 2018

Baba' rustico!!!

Baba' rustico!!!




600 gr di farina, 2 bicchieri di latte (300 ml circa), 4 uova, 1 cubetto di lievito di birra, 80 ml di olio di semi , 50 gr di parmigiano grattugiato, 2 cucchiai di zucchero, sale e pepe qb

Per il ripieno: 300 gr di salumi a scelta (es. prosciutto cotto e salame, pancetta) a cubetti, 350 gr di formaggi a cubetti (es. scamorza e provolone, oppure formaggi a pasta filata)



PROCEDIMENTO

1.    In una terrina ampia versare la farina e diposporla “a fontana”, versandovi al centro il lievito disciolto nel latte intiepidito. Lavorare per qualche minuto delicatamente
2.    Unire l’olio e continuare la lavorazione
3.    Aggiungere le uova, il parmigiano, lo zucchero, il sale e il pepe e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.
4.    A questo punto unire i formaggi e i salumi all’impasto continuando a lavorare per amalgamare il tutto
5.    Versare l’impasto in uno stampo da babà (di circa 28 cm) precedentemente imburrato e infarinato e lasciar lievitare (coperto con un panno da cucina) per due ore circa in un ambiente tiepido
6.    Infornare a 180° (forno già caldo) per circa 35-40 minuti
7.    Sfornare il babà e lasciarlo intiepidire, poi capovolgerlo su un piatto grande da portata, tagliarlo a fette e servire

sabato 24 marzo 2018

Colomba rustica!!!

Colomba rustica!!!





450 gr di farina 00
50 gr di farina manitoba
100 ml di olio
250 ml di panna fresca
1 bicchiere di latte
1 bustina lievito per torte salate.
Sale
1 cucchiaio di zucchero
4 uova
Salame q.b.
Pancetta
Prosciutto a dadini
100 gr di fontina
100 gr di scamorza
1 bustina di padano
Semi di sesamo


In una ciotola versate le due farine con un cucchiaio di zucchero e il lievito, poi aggiungete il latte tiepido, mescola l' impasto e aggiungete le uova il sale , la panna e sempre mescolando l' olio.
Sempre amalgamando i vari formaggi e i vari affettati tagliati a cubetti..versate il tutto nello stampo aggiungi i semi di sesamo e cuoci in forno caldo a 180° x 45 min


Due colombine ho provato ad aggiungere un po' di peperoncino sopra e il risultato e super goloso...