venerdì 4 novembre 2011

Strudel di mele!!!



Strudel di mele!!!








Pasta sfoglia:
250 gr di farina Molino Chiavazza
1 uovo
sale
acqua tiepida q.b.

Setacciate la farina sul tavolo da lavoro e unite un uovo, un po' di sale e l'acqua tiepida quanto basta per fare un impasto morbido che all'inizio si attacca alle mani.

Lasciate riposare per qualche minuto poi riprendetela, lavoratela e sbattetela bene sul tavolo da lavoro infarinata fino a che non si formeranno delle bollicine ,quindi formate un panetto avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare almeno mezz'ora.

Stendete la sfoglia, fino a renderla quasi trasparente .



Ripieno:
3 mele golden
1 bicchiere di uvetta
rhum q.b.
burro Inalpi q.b.


Mettete a bagno l'uvetta con il rhum per 2 ore.


Pulite e sbucciate le mele, tagliate a spicchi non troppo grossi. Aggiungi in una padella il burro fai scaldare e versa le mele, gira di tanto in tanto, aggiungi l'uvetta strizzata ed il rhum che in precendenza avevamo messo nell'uvetta, lascia evaporare, finita questa operazione, lasciamo raffreddare.


Stendere la pasta strudel il più sottile possibile, versate le mele, chiudi bene la sfoglia , cospargi di burro liquido e cuoci in forno caldo a 180° per 20-25 minuti.

11 commenti:

  1. troppo buono lo strudel di mele!!

    RispondiElimina
  2. BUONOOOOO...E SENTO UN PROFUMINOOOO DI MELE?!?.....TANT'E' BELLO IN FOTO CHE MI SEMBRA REALMENTE DAVANTI A ME!!!....MMMMMMAGAAAAAARIIIII!!!HO FAMEEEEE!!!;d

    RispondiElimina
  3. Ma quanto è buono lo strudel!! lo adoro!!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. lo adoro!!!!! buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  5. @ Grazieee mille b.fine settimana kiss

    RispondiElimina
  6. complimenti lo strudel e' sempre ottimo,io uso la sfoglia classica e devo provare la tua che e' diversa...complimenti x il blog ti metto subito in lista cosi' nn mi xdo nulla....;-))

    RispondiElimina
  7. Complimenti è un ottimo strudel..Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Boooono....:-P
    Bravissima Cara e felice domenica*

    RispondiElimina